Viaggia sicuro
Proteggi il valore
del tuo acquisto.
Inclusa nel prezzo
la garanzia
da danni accidentali
su migliaia di prodotti.
Solo da noi
Garanzia
24 mesi di protezione
da danni accidentali,
riparazione
o sostituzione

in caso di
foratura o danno.
Scopri di più
Torna ad elenco articoli del blog

Gomme Auto: la classifica 2013 dei 20 principali produttori

Pubblicato in Notizie, Pneumatici da , giovedì 26 marzo 2015 0

Le classifiche e le comparazioni vanno decisamente alla grande nel settore degli pneumatici. Non risparmiamoci, dunque, anche quelle relative ai 20 principali produttori di pneumatici auto. Vediamo insieme i diversi posizionamenti.

Gomme auto: la classifica dei principali produttori dal 20° al 6° posto

Partiamo dal basso, utilizzando il principio per cui, in un discorso, le cose più importanti si dicono alla fine.

E allora, ecco al 20° posto, fare la sua comparsa una gomma auto cinese (link a maggiori informazioni sui pneumatici cinesi): Linglong Tyres. Salendo, troviamo al 19° posto MRF, mentre fissa al 18° la finlandese Nokian Tyres, degne di nota, soprattutto quando si parla di invernali.

Alla 17° posizione troviamo l’americana Titan che, fino a poco tempo fa, occupava l’ultimo posto di questa nostra classifica. Nelle due posizioni immediatamente sopra, assistiamo ad uno scambio di posto: scende Apollo al 16° posto, sale Triangle al 15°. Al posto n. 14, rimane fissa una gomma auto nipponica, Toyo Tires. Passiamo al 13° posto, dove troviamo la gomma auto americana Cooper Tires che ha perso ben tre posizioni rispetto all’anno precedente a causa della mancata acquisizione da parte di Apollo Tyres. Poi abbiamo una gomma auto coreana, Kumho Tyres, ad occupare la 12° posizione, mentre all’11° posto si attesta la cinese ZC Rubber che si presenta sul mercato con le gomme auto a marchio Westlake e Goodride.

Rientra tra le prime 10 case produttrici di pneumatici auto Giti Tire. Con sede a Singapore e stabilimenti in Cina e Indonesia, Giti Tire occupa quindi la 10° posizione grazie agli insistenti investimenti in prodotti adatti ai diversi mercati in cui è presente.

8° e 9° posto rispettivamente a Yokohama e Maxxis, mentre il 7° passa a Sumitomo Rubber Industries che viene sorpassata dalla coreana Hakook che si accaparra, dunque il 6° posto.

Gomme auto: i primi 5 produttori

Sostanzialmente, le prime 5 posizioni rimangono stabili.

5° e 4° posto rispettivamente a Pirelli e Continental con ricavi praticamente invariati rispetto all’anno precedente. Le gomme auto di Goodyear occupano il 3° posto con un calo dei ricavi intorno al 13%. Il 2° posto viene preso da Michelin che se la cava con una flessione intorno al 5-6% rispetto all’anno precedente.

Al 1° posto, Bridgestone che, con le sue gomme auto, si riconferma il primo produttore mondiale nonostante accusi un calo nei ricavi pari a circa il 13%.

Sito ufficiale Bridgestone: link.

Partecipa alla discussione

{{newComment.error.msg}}

Commenti

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo ed esprimere il tuo parere!