Viaggia sicuro
Proteggi il valore
del tuo acquisto.
Inclusa nel prezzo
la garanzia
da danni accidentali
su migliaia di prodotti.
Solo da noi
Garanzia
24 mesi di protezione
da danni accidentali,
riparazione
o sostituzione

in caso di
foratura o danno.
Scopri di più
Torna ad elenco articoli del blog

Normativa pneumatici: un po’ di chiarezza sulle norme italiane

Pubblicato in Notizie da , giovedì 18 febbraio 2016 23

Da quando è stato introdotto l’obbligo di montare pneumatici invernali o di trasportare a bordo catene da neve, alcuni consumatori sono andati in confusione. Ciò è avvenuto perché le disposizioni di legge spesso contrastavano con la normativa sugli pneumatici vigente nei diversi territori. Per questo motivo, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha diramato una nuova e unica direttiva in merito.

Normativa pneumatici: l’applicazione confusa del decreto legislativo

Il decreto legislativo che tratta della questione degli pneumatici per l’inverno è il numero 285 del 1992. Il testo di questa legge contiene delle indicazioni in merito ma, in passato, ogni ente proprietario di strade poteva applicare le norme che riteneva più opportune. Dunque, ogni tratto stradale soggiaceva a regolamentazioni diverse, mancando una normativa sugli pneumatici coordinata e uniforme. Come conseguenza, gli automobilisti si sono trovati in difficoltà quando costretti a percorrere strade di diversa competenza, ognuna caratterizzata da disposizioni differenti.

Alla luce di ciò, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in data 16 gennaio 2013, ha emesso una direttiva unica applicata a tutte le strade e tutti i territori italiani. Il testo è stato formulato anche nel rispetto delle normative europee in materia.

La direttiva unica per gli pneumatici

Una volta appurato da cosa è nato il bisogno di diramare una nuova direttiva, ecco cosa prescrive questa normativa unica. Innanzitutto, nel periodo invernale, fuori dai centri abitati e sulle strade interessate da fenomeni nevosi o di acqua ghiacciata, è di fatto obbligatorio per i veicoli a motore, esclusi motocicli e ciclomotori a due ruote, montare pneumatici invernali o avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei, ovvero, le comuni catene da neve.

Questo obbligo era già stato istituito dal decreto legislativo numero 285/1992, ma ora la direttiva fissa anche un periodo di rispetto uniforme, compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile di ogni anno. Tale data deve essere riportata su appositi cartelli stradali, già largamente presenti sulle strade soggette al provvedimento.

La norma prescrive anche che i ciclomotori a due ruote e i motocicli non debbano circolare in caso di fenomeni nevosi in atto o in presenza di ghiaccio e neve sul manto stradale; per questo motivo, questi mezzi non hanno l’obbligo di montare pneumatici invernali. Poi, la direttiva specifica che, alla luce del decreto, l’obbligatorietà degli pneumatici adatti e delle catene possa essere estesa anche ai centri abitati, se le condizioni atmosferiche del luogo sono normalmente piuttosto avverse.

Per lo stesso motivo, il periodo di applicazione può essere esteso in quei territori caratterizzati da fenomeni nevosi frequenti, come le zone di alta montagna. Poi, la nuova normativa sugli pneumatici ricorda che le gomme invernali devono essere omologate secondo la Direttiva 92/23/CEE e il regolamento UNECE sui marchi di omologazione. Il decreto ministeriale numero 10 del 2011, invece, prescrive quali sono i mezzi antisdrucciolevoli ammessi. Infine, la direttiva unica del 2013 fissa altre specifiche inerenti le strade e le procedure da seguire in caso di intensi fenomeni nevosi o temporaleschi.

Riassumendo, dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno, tutte le vetture devono essere munite di pneumatici invernali omologati o idonei mezzi antisdrucciolevoli.

Partecipa alla discussione

{{newComment.error.msg}}

Commenti

by fabio - 17/02/2016 alle 21.32

una coda non mi e' chiare le gomme da neve sono obbligatorie su tutte e quattro le ruote o solo su due

Risposta di Max Favilli il 18/02/2016 alle 11.33
Il codice della strada non precisa il numero di pneumatici invernali necessario installare per soddisfare la normativa. Però c'è la circolare nr. 1580 del ministero delle Infrastrutture e Trasporti del 16 gennaio 2013 sulla circolazione stradale nel periodo invernale che specifica: "Nel caso di impiego di pneumatici invernali sui veicoli delle categorie M1 e N1, se ne raccomanda l’installazione su tutte le ruote al fine di conseguire condizioni uniformi di aderenza sul fondo stradale". Quindi direi che è obbligatorio installarle su tutte e quattro le ruote. Comunque aldilà di quello che prescrivono le norme, circolare con solo due ruote invernali e due estive è pericoloso.
by roberto - 31/08/2017 alle 16.51

le gomme della mia macchina ( che ho montato ) sono 195/ 65 r t, il libretto mi dice che devo  montare 195/ 65 r h , le revisione dice che non sono a norma, il meccanico invece dice che non ci sono problemi, qualcuno sa la risposta, 


Risposta di Max Favilli il 05/09/2017 alle 12.49
Se sul libretto è presente il codice di velocità H devi montare H, T è inferiore e non sei in regola. Unica eccezione durante il periodo invernale, se sono pneumatici invernali. Ma in questo momento sei a rischio multa lo stesso.
by mario bonelli - 25/10/2017 alle 15.49

Esiste una norma che prescrive l'obbligo di montaggio dello stesso tipo di pneumatico (marca - dimensioni - battistrada ed eventualmente stesso grado di usura) su ogni asse?

Nel caso di due pneumatici nuovi, dove vanno montati:

1) sull'asse trainante

2) indifferente

3) sull'asse trainato.

grazie delle informazioni.

Risposta di Max Favilli il 25/10/2017 alle 18.34
Qui trovi spiegato perché è sempre meglio montare i pneumatici nuovi sull'asse posteriore: https://www.gomme-auto.it/blog/nuovi-pneumatici-sullasse-anteriore-o-posteriore Non c'è nessuna norma che obbliga a montare 4 pneumatici tutti uguali. Però si raccomanda sempre di installare pneumatici quanto più simili. È tassativamente sconsigliato, ad esempio, installare pneumatici invernali su di un asse ed estivi su di un altro. Ma anche mescolare quattro stagioni con estivi o invernali.
by stefano - 12/11/2017 alle 18.49

in merito a questa legge vorrei sapere se avendo montato gomme termiche ho anche l'obbligo di avere a bordo le catene,Faccio questo riferimento perchè qualcuno ha sollevato tale questione specialmente per percorrere strade soggette a forti fenomeni nevosi.Grazie


Risposta di Max Favilli il 14/11/2017 alle 03.31
Se hai i pneumatici termici non ti servono catene.
by Corrado - 18/02/2018 alle 22.09

Gira voce che per la regolamentazione delle auto riparazioni, sia vietato l'uso del kit di autoriparazione dei pneumatici di una moto. Bufala di Facebook o ... realtà!?

Il pst fa riferimento alla Circolare n. 2688 del 31 marzo 2008 è relativa alla Legge n. 122/1992


Risposta di Max Favilli il 13/03/2018 alle 19.34
Non siamo in grado di aiutarla non abbiamo informazioni a riguardo.
by Luca - 29/04/2018 alle 18.57

devo sostituire le gomme invernali e dato che devo acquistarne quattro estive ho pensato di risparmiare un po, comprandone 3 e usare quella di scorta,( e mettere una usata di scorta) ovviamente comprandole della stessa marca e modello ma visto che l'auto a due anni il disegno non è perfettamente simile. Qualcuno mi può dire se posso farlo?

Risposta di Max Favilli il 29/04/2018 alle 20.46
Il codice della strada non prevede nulla a riguardo. Quindi non rischi sanzioni. Però è universalmente sconsigliato. Il comportamento dei pneumatici non sarà omogeneo e soprattutto nel caso di manovre di emergenza la risposta del veicolo potrebbe essere imprevedibile.
by pio - 13/07/2018 alle 10.05

su quattroruote del 2014 menziona un articolo la quale dice che non e obbligatorio sostituire le gomme invernali con quelli estivi mi potete visualizzare quell'articolo grazie

Risposta di Barbara Ficcadenti il 13/07/2018 alle 18.21
Per il codice della strada si è in regola quando si equipaggiano i pneumatici indicati sul libretto di circolazione. Nel caso dei pneumatici invernali possono essere equipaggiati anche d'estate se rispettano questa regola. Ad esempio se sono in 91 V e sul libretto per le gomme estive è indicato 91 V allora la dotazione invernale è in regola. La questione si sposta poi sulla sicurezza stradale non meno importante del rispetto della legge. Un pneumatico invernale caratteristiche, battistrada e mescola studiate per dare il massimo a temperature sotto i 6°C. Quindi d'estate non offrono la stessa sicurezza delle gomme estive.
by Floriano Marin - 13/10/2018 alle 13.03

Sulla data di fabbrica del pneumatico invernale o estivo ci sono delle regole da rispettare??

Risposta di Barbara Ficcadenti il 25/10/2018 alle 19.13
Bisogna solamente rispettare le misure indicate sul libretto dell'auto.
by Nes - 16/04/2019 alle 07.47

Quindi non si usa più le 4 stagioni?

by Leo - 18/04/2019 alle 13.14

Posso montare sulla mia macchina le 205 /55/16 al posto delle 215/55/16 previste dal libretto 

Risposta di Barbara Ficcadenti il 30/04/2019 alle 13.35
Se la misura non è indicata sul libretto allora non le può equipaggiare.
by Mariarosa - 23/04/2019 alle 11.33

Esiste una normativa sulla durata dei pneumatici aldilà dell’usura del battistrada c’ è l’obbligo di sostituirli ogni tot anni.

Risposta di Barbara Ficcadenti il 07/05/2019 alle 12.16
Il Codice della Strada all' articolo 79 impone una profondità minima del battistrada ( 1,6 mm per autoveicoli, filoveicoli e rimorchi – 1,00 mm per motoveicoli e 0,50 mm per i ciclomotori ) ma, per viaggiare sicuri sul bagnato è meglio non scendere sotto i 3 mm.
by crestibruno@hotmail.com - 31/08/2019 alle 11.22

Sul libretto sono riportate le misure 155/65 R14 75T, sono a norma anche 175/65 R14 75T? in tal caso si può incorrere in sanzioni? La assicurazione può eccepire? Grazie.

Risposta di Barbara Ficcadenti il 11/09/2019 alle 10.36
E' possibile equipaggiare solamente le gomme riportate sul libretto. In caso di sinistro l'assicurazione non copre i danni e si è soggetti al fermo del mezzo.
by Renato - 09/09/2019 alle 20.01

A giugno ho fatto la revisione dell'auto e parlando con il titolare mi ha detto che d'estate si possono tenere le gomme invernali. È vero?