Viaggia sicuro
Proteggi il valore
del tuo acquisto.
Inclusa nel prezzo
la garanzia
da danni accidentali
su migliaia di prodotti.
Solo da noi
Garanzia
24 mesi di protezione
da danni accidentali,
riparazione
o sostituzione

in caso di
foratura o danno.
Scopri di più
Torna ad elenco articoli del blog

Pneumatici invernali: usi e funzioni

Pubblicato in Pneumatici Auto Invernali da , sabato 11 ottobre 2014 0

Quando si è cominciato a parlare di pneumatici invernali, il più delle volte si parlava di gomme termiche (anche dette gomme M+S). Considerate, dal senso comune, abbastanza onerose, le gomme termiche per un po’ di tempo sono state impiegate solo da poche categorie di automobilisti. Con il trascorrere del tempo e con l’avanzamento delle tecnologie, i modelli si sono moltiplicati e oggi esistono gomme termiche adatte per ogni mezzo di trasporto. Impropriamente definite un tempo gomme M+S (mud & snow ovvero fango e neve) sarebbe oggi più opportuno chiamarle semplicemente gomme invernali o gomme M+S con fiocco di neve, in riferimento al nuovo simbolo che contraddistingue le gomme invernali che hanno superato precisi test di frenata su bagnato, neve e ghiaccio.

Pneumatici invernali: un modello per ogni mezzo

Gli pneumatici invernali (o gomme M+S con fiocco di neve) sono presenti sul mercato con tantissimi modelli e finalità d’uso. Esistono i classici pneumatici invernali per le automobili, quelli per i SUV oppure per il van o il monovolume. Da qualche tempo, poi, sono in commercio anche i pneumatici invernali per gli autocarri. Tutte queste tipologie di pneumatici invernali, a loro volta, sono suddivise in altrettante sottocategorie che prevedono differenze relative al tipo di segmento del veicolo su cui vengono montate. In questo caso, quindi, ci sono pneumatici per un segmento superiore, oppure medio o compatto, o ancora per il segmento di veicoli 4X4 e per le automobili sportive. Tutti questi fattori hanno eguale importanza nella scelta degli pneumatici invernali che devono essere funzionali rispetto al peso, alla potenza e alla capacità di trazione del veicolo su cui vengono installati.

Pneumatici termici: differenze tra nord e centro Europa

Quando si parla di pneumatici invernali (gomme M+S con fiocco di neve), però, le differenze non sono solo tecniche o relative al veicolo per cui sono progettati. Il criterio di selezione e di produzione degli pneumatici termici varia anche in base alla fascia climatica di un paese. Così per il nord Europa, come Finlandia, Scandinavia, Russia, Svezia e Danimarca ci sono gomme invernali che hanno caratteristiche differenti rispetto a quelle previste per le gomme invernali in uso nell’Europa centrale. A nord dell’Europa, infatti, si usano pneumatici termici del modello ‘soft compound’. Gli pneumatici termici destinati all’Europa centrale, quindi a paesi come l’Austria e la Germania, sono realizzati con una mescola ancora più dura perché – in questo caso- le gomme devono resistere non solo a condizioni stradali tipiche invernali ma devono essere performanti su lunghi percorsi per un chilometraggio annuo particolarmente alto.

Analogamente a quanto accade per l’Europa centrale, anche nei paesi del nord le grandi aziende produttrici di gomme M+S con fiocco di neve propongono gomme per ogni tipo di veicolo e segmento. Molti produttori, inoltre, commercializzano pneumatici invernali anche per le biciclette, considerata l’elevata percentuale di cittadini che usano questo mezzo anche per andare a lavoro.

Partecipa alla discussione

{{newComment.error.msg}}

Commenti

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo ed esprimere il tuo parere!