Viaggia sicuro
Proteggi il valore
del tuo acquisto.
Inclusa nel prezzo
la garanzia
da danni accidentali
su migliaia di prodotti.
Solo da noi
Garanzia
24 mesi di protezione
da danni accidentali,
riparazione
o sostituzione

in caso di
foratura o danno.
Scopri di più
Torna ad elenco articoli del blog

Pneumatici diversi sui due assi

Pubblicato in Consigli, Pneumatici da , lunedì 24 aprile 2017 61

Per godere delle migliori caratteristiche di guida consigliamo di dotare la propria vettura degli stessi pneumatici, su tutte le ruote di entrambe gli assi, anteriori e posteriori del veicolo.

In altre parole si devono montare pneumatici dello stesso marchio, modello, dimensioni, indice di carico e codice di velocità. Particolarmente importante è che l’indice carico ed il codice di velocità siano conformi alla specifica del costruttore del veicolo. Questo è un requisito legale.

La guida di un veicolo con un miscuglio di pneumatici diversi non è ne piacevole ne sicura.

I conducenti dovrebbero evitare di mescolare pneumatici con diverso battistrada, costruzione o dimensioni e utilizzare pneumatici identici per mantenere il miglior controllo e la migliore stabilità. Inoltre, i conducenti non dovrebbero mai mescolare pneumatici invernali con pneumatici per tutte le stagioni / estivi, o mescolare pneumatici sportivi con pneumatici touring.

Purtroppo non è sempre possibile sostituire tutti i pneumatici allo stesso tempo. Se i pneumatici di un veicolo non si consumano contemporaneamente, i conducenti sono in genere costretti a decidere se acquistare un nuovo set completo di pneumatici (perdendo il valore dei due pneumatici non completamente consumati) o se sostituirne solo due. Per godere delle migliori prestazioni possibili meglio sostituire tutte e quattro i pneumatici. Se per ragioni economiche decidete di sostituire solo 2 pneumatici cercate di selezionare gli stessi pneumatici o pneumatici il più simili possibile a quelli già presenti sotto la vostra auto.

Poiché i pneumatici svolgono un ruolo così importante nella qualità del comfort e nella capacità di guida di ogni veicolo, è sempre meglio guidare su pneumatici identici in tutti i dettagli, tra cui il marchio di pneumatici, il modello, la dimensione e la profondità del battistrada rimanente. Tutto il resto comporta un certo tipo di compromesso.

Perché ruotare periodicamente i pneumatici

Per ottenere un’usura uniforme e per massimizzare la vita del battistrada, i pneumatici devono essere regolarmente ruotati. Consigliamo di ruotare le ruote della propria auto a intervalli regolari. Ad esempio quando si cambiano i pneumatici estivi con i pneumatici invernali, o ad intervalli di chilometraggio compresi tra 8000 km e 12000 km. Se i pneumatici iniziano a mostrare un’usura del battistrada irregolare intervenire prontamente con un controllo di equilibratura, convergenza e rotazione dei pneumatici.

Regolare le pressioni di gonfiaggio del pneumatico in base alla raccomandazione del costruttore del veicolo per la nuova posizione della ruota (le pressioni dei pneumatici anteriori e posteriori specificate dal produttore potrebbero essere diverse).

Veicoli per cui è consentito installare pneumatici diversi

Alcuni veicoli escono di fabbrica con una dotazione di pneumatici di dimensioni diverse sull’asse anteriore e posteriore. Questi veicoli (solitamente auto sportive ad alte prestazioni e trazione posteriore) sono omologati con misure dei pneumatici diverse per i due assi ed al momento della sostituzione dei pneumatici si deve seguire la raccomandazione del costruttore.

Perché è meglio sostituire sempre tutti e quattro i pneumatici

Quando sostituite due pneumatici nuovi invece di quattro, assicuratevi che i nuovi pneumatici siano delle stesse dimensioni e dello stesso tipo dei pneumatici che lascerete sotto la vettura. Ed raccomandate sempre al gommista di installare le nuove gomme sull’asse posteriore del veicolo.

Gli pneumatici con battistrada più profondo sull’assale posteriore forniscono una migliore maneggevolezza, una presa sul bagnato migliore ed una migliore evacuazione dell’acqua stagnante, contribuendo così ad evitare sovraccarichi e perdite di stabilità del veicolo sulle superfici bagnate.

È vero che gli pneumatici con battistrada più profondo sull’asse anteriore possono migliorare la frenata a freddo e la durata complessiva del set di pneumatici si allunga leggermente; ma se si sostituiscono solo due pneumatici, raccomandiamo di installare i nuovi sull’asse posteriore.

La sostituzione di un solo pneumatico può avere un effetto negativo sui sistemi di sospensione, sui rapporti di trasmissione, sulla trasmissione e sul regolare consumo di tutti e quattro i pneumatici. Se la sostituzione di un solo pneumatico è inevitabile, si raccomanda di abbinare il pneumatico unico al pneumatico già in dotazione con il battistrada residuo più profondo e di collocarli entrambe sull’asse anteriore.

Quale esempio di domande più comuni

Domanda: La mia anziana suocera ha portato la sua auto dal gommista e le hanno installato tre pneumatici nuovi assieme al pneumatico di scorta ancora in buono stato. I tre pneumatici installati sono 195 / 65 / R15. Il pneumatico rimanente è 195 / 60 / R15. È accettabile che sia presente un pneumatico di dimensioni diverse sullo stesso asse?

Risposta: Tre pneumatici di una misura ed uno di una misura diversa è una situazione pericolosa. Il pneumatico / 60 dovrebbe essere immediatamente sostituito. Durante la frenata l’auto potrebbe ruotare su se stessa pericolosamente.

L’unico pneumatico rimasto sulla vettura è quasi un centimetro più piccolo di diametro!

I pneumatici devono essere sostituiti in coppia o tutti e quattro. Se solo due sono sostituiti, i pneumatici più recenti devono essere sul retro per la sicurezza e la stabilità durante la frenata.


Domanda: Ho un’automobile sportiva che guido solo in estate. Di conseguenza, i pneumatici sono vecchi di 16 anni, ma hanno percorso solo circa 5000km ed il battistrada è come nuovo. L’automobile è sempre in garage, i pneumatici non ricevono molto luce diretta del sole. Un’ispezione visiva non rileva crepe evidenti. Devo preoccuparmi di guidare l’auto con questi pneumatici?

Risposta: Meglio sostituirli il prima possibile. Quindici anni! Devono essere completamente fossili pietrificati. I pneumatici invecchiano, e la loro normale aspettativa di vita è di circa cinque o sei anni, quattro pneumatici nuovi ti daranno un grip migliore e migliori spazi di frenata.

Guidare un auto sportiva con pneumatici vecchi di 15 anni è un modo come un altro per ritrovarsi presto in una ambulanza.


Domanda: Posso mescolare diversi tipi di pneumatici e diversi modelli di battistrada sul mio veicolo?

Risposta: Si consiglia di montare gli stessi pneumatici su tutte e quattro le posizioni. Se però per problemi di disponibilità o considerazioni economiche è necessario utilizzare pneumatici diversi assicurarsi che ciascun asse (anteriore e posteriore) presenti pneumatici identici ed installare pneumatici più simili possibili. Mai mescolare estivi ed invernali o quattro stagioni, usare sempre la stessa tipologia di pneumatici.


Domanda: Possono essere utilizzati pneumatici con diverse profondità del battistrada?

Risposta: Se si decide di sostituire solo 2 pneumatici sul veicolo, i pneumatici nuovi avranno probabilmente più profondità del battistrada rispetto agli altri. Generalmente è ammesso l’utilizzo di pneumatici con diverse profondità del battistrada.

La nostra raccomandazione è che i nuovi pneumatici siano montati sull’asse posteriore.

Per evitare un comportamento imprevedibile in curva, o la perdita di stabilità del veicolo su superfici scivolose, è generalmente consigliato il posizionamento di una maggiore presa sull’asse posteriore.

Alcuni gommisti raccomandano di installare i pneumatici più nuovi sull’asse anteriore è una pratica ancora molto diffusa e tesa a garantire una durata complessiva del set di pneumatici leggermente maggiore, perché per le auto a trazione anteriore i pneumatici disposti sull’asse anteriore si consumano un pò più velocemente di quelli presenti sull’asse posteriore. Per ragioni di sicurezza è però preferibile installare i pneumatici nuovi sull’asse posteriore.

Partecipa alla discussione

{{newComment.error.msg}}

Commenti

by Alberto - 30/06/2017 alle 10.26

Posso montare pneumatici con disegno diverso da asse anteriore ad asse posteriore però stessa marca e misure? 

Risposta di Max Favilli il 04/07/2017 alle 18.23
Per il codice della strada non c'è problema. Però si consiglia sempre di installare 4 pneumatici il più omogenei possibile, quindi se anche il disegno tra anteriori e posteriori è diverso scegliere un disegno il più simile possibile. Diciamo che non monterei asimmetrici su di un asse e direzionali sull'altro.
by Dario Lalampa - 27/07/2017 alle 00.34

Buonasera,

Sul libretto della mia auto (Meriva tdci del 2009) sono riportate le seguenti misure di pneumatici che può montare:

185/60 15 88H - 205/50 16 87V

la domanda è:

posso montare solo all'avantreno 2 pneumatici invernali 185/60 15 88H mentre al retrotreno sono montati 2 pneumatici estivi 205/50 16 87V? - E' legale?

In attesa di un Vs. cenno in merito ringrazio anticipatamente e saluto cordialmente.

D.L.   -  26/7/2017

Risposta di Max Favilli il 27/07/2017 alle 16.21
Il codice della strada non precisa se tutti i pneumatici installati debbano essere della stessa misura, quindi legalmente saresti in regola. Però oltre a dover sostituire due cerchi, l'auto sarebbe pericolosa da guidare.
by Dario - 10/08/2017 alle 01.52

10/8/17

Salve a tutti,

concordo sul fatto di montare i pneumatici migliori al retrotreno, contestualmente però desidero porre la seguente domanda:

Su un'auto che monta pneumatici 205/50/16 e da libretto può montare anche 185/60/15 si possono montare questi ultimi (185/60/15) solo all'avantreno?

Motivo:  205/50/16 non supportano le catene per cui per la stagione invernale si monterebbero solo due 185/60/15 invernali all'avantreno che possono montare all'occorrenza le catene.

Esiste una risposta autorevole e per quanto riguarda la legalità e per eventuali problemi con l'assicurazione in caso di incidente?

Grazie e saluti

Dario L.

Risposta di Max Favilli il 10/08/2017 alle 17.17
Il codice della strada non prevede nulla a riguardo. Però nessuno monterebbe pneumatici di misura diversa sui due assi, perché la risposta dell'auto cambia, diventando imprevedibile, soprattutto in curva o in caso di manovre di emergenza.
by Scarso Davide - 27/09/2017 alle 11.37

Buongiorno, nella stagione invernale nella macchina monto pneumatici invernali asimmetrici ancora in discreto stato e quest'anno sto pensando comunque di cambiarne due mettendone due di nuovi. E' possibile montare su un asse i pneumatici direzionali e su un altro quelli asimmetrici ? 

Risposta di Max Favilli il 27/09/2017 alle 14.55
Il codice della strada non prevede nulla a riguardo e se sceglie di farlo non rischia nessuna multa. Però noi lo sconsigliamo fortemente, meglio avere pneumatici il più omogenei possibile, il comportamento dei due pneumatici anteriori sarà diverso da quelli posteriori, soprattutto in caso di manovre di emergenza/al-limite quando c'è più bisogno che l'auto si comporti in modo prevedibile.
by Stefano - 08/10/2017 alle 13.07

Salve, ho un dubbio..mio fratello dovendo cambiare le gomme alla sua auto ha una gomma 225/45 r17v e una 225/45r17w ancora molto buone,85/90 per cento di battistrada. .quindi vi chiedo : essendo stesso modello e marca di gomma,posso io montarle su un unico asse,tipo posteriore, della mia? Grazie 

Risposta di Max Favilli il 08/10/2017 alle 16.31
Se l'unica differenza è il codice di velocità può montarle tranquillamente.
by angelo - 11/10/2017 alle 16.53

La mia vecchia Ka monta pneumatici yokoama 165 - 65 R13, ma all'asse anteriore si sono consumati mentre al posteriore sono quasi nuovi. Ho trovato delle Pirelli P4 a buon prezzo ma la misura è 155 - 70 R13, questa ultima misura è prevista anche nel libretto. Posso montarne solo 2 e in quale asse è consigliabile metterle?

Risposta di Max Favilli il 11/10/2017 alle 23.13
Con pneumatici di misure diverse tra un'asse e l'altro si compromette la sicurezza e la guidabilità dell'auto.
by Valerio - 13/11/2017 alle 01.16

Salve! posseggo una pegeout 5008 del 2011,   quale monta le 215/55/16  in v.  Ora le chiedo per  gentilezza se è possibile montare la misura 205/55 /16, anche se non è presente nel libretto,  o in alternativa se è possibile omologarla.  Grazie molto! 

Risposta di Max Favilli il 14/11/2017 alle 03.32
by SABRINA - 14/11/2017 alle 10.48

Buongiorno,

Ho nel box 2 pneumatici estivi e, facendo poca strada (5.000/6000 km/anno), vorrei mettere le altre 2 4stagioni, è possibile?

questo perchè una volta consumate del tutto le estive manterrei sempre le 4stagioni.


Grazie

Risposta di Max Favilli il 15/11/2017 alle 04.17
Come spieghiamo nell'articolo il codice della strada non dice nulla a riguardo. Però i quattro pneumatici dovrebbero essere sempre il più omogenei possibile. È decisamente sconsigliato mischiare pneumatici di tipologia diversa.
by Alberto - 18/11/2017 alle 15.06

Ciao a tutti.

Ho un BMW serie 1. Monto gomme anteriori 225/40 e posteriori 245/35. Posso montare 4 gomme 245/35?


Grazie

Alberto

Risposta di Max Favilli il 18/11/2017 alle 20.01
Sul libretto di circolazione sono indicate misure ed abbinamenti tra gli assi, se non è consentito dal libretto non puoi.
by Antonio - 27/12/2017 alle 12.16

Dopo aver montato pneumatici invernali su asse posteriore ed estivi su asse anteriore, il veicolo non è stabile viene a mancare aderenza.e normale che succeda questo?

Risposta di Max Favilli il 30/12/2017 alle 19.35
Chi le ha montato pneumatici diversi sui due assi? Si è normale che succeda, e nessun professionista le installerebbe pneumatici diversi sui due assi.
by Gino - 07/02/2018 alle 20.46

Ho forato irrimediabilmente un pneumatico che devo buttare. I rimanenti 3 sono in buono stato. Il gommista mi ha montato una gomma identica come dimensione (es.: 195 / 65 / R15) ma di una marca e disegno differente.
Però mi ha anche detto che devo cambiarne un'altra, quella dello stesso asse di quella sostituita, perchè le assicurazioni, in caso di sinistro, non ti coprono se hai due pneumatici differenti sullo stesso asse, in quanto si va in difformità a quanto indicato sul libretto.
Ma è vera questa cosa? Mi sembra assurdo... se rispetto le dimensioni previste da libretto, che sono poi quelle dei 3 pneumatici residui, non vedo cosa dovrei violare...

Risposta di Max Favilli il 08/02/2018 alle 13.22
Non mi risulta che le assicurazioni controllino l'uniformità dei pneumatici in caso di incidente, sul libretto non è indicata marca e modello ma solo la misura, ed il codice della strada non prevede nulla a riguardo. Tuttavia, è fortemente sconsigliato di circolare con due pneumatici diversi sullo stesso asse. Le prestazioni dei due pneumatici sono diverse ed in caso di manovre di emergenza il comportamento dell'auto può essere imprevedibile e quindi pericoloso. Tutti, case di produzione, gommisti, automobil club, ed anche noi, consigliamo di avere sempre pneumatici identici sullo stesso asse e comunque tutti e quattro il più simili possibili.
by Stefano - 12/02/2018 alle 14.20

Salve... Si possono montare 2 gomme invernali e due 4 stagioni stessa marca ?

Risposta di Max Favilli il 14/02/2018 alle 16.22
È fortemente sconsigliato. Nessuno ti farà una multa se lo fai. Ma le prestazioni di due tipologie di pneumatici diverse installate contemporaneamente su due diversi assi della tua auto rischiano di rendere imprevedibile il comportamento dell'auto quando spinta al limite, soprattutto in manovre di emergenza.
by Marco Di Gati - 15/02/2018 alle 20.17

Salve. Ho una domanda riguardo la possibilità di montare solo stesso asse due pneumatici di uguale modello e misura ed identico disegno ma con un indice di velocità diverso (W al posto di H)

Questo perché ho irrimediabilmente rovinato un pneumatico di un treno di gomme nuove ma non è possibile reperire un altro pneumatico con lo stesso codice.


Risposta di Max Favilli il 19/02/2018 alle 18.31
Il codice della strada non prevede nulla a riguardo. Però noi lo sconsigliamo.
by mauro cursi - 24/02/2018 alle 13.25

Ho un iveco daily "camper" che monta le 195/65/16 ma e' omologato anche per le 195/75/16 vorrei sostituire le gomme anteriori e montare le 195/75/16 e al posteriore lasciare le 195/65/16 in quanto "pende " avanti e cosi riequilibrerei un po' So' che  e' opportuno averle tutte della stessa misura ma dietro sono abbastanza buone. Cosa comporta?

Grazie

Risposta di Max Favilli il 13/03/2018 alle 19.33
Il comportamento del mezzo sarebbe irregolare, soprattutto nella eventualità di manovre di emergenza.
by Romano - 28/02/2018 alle 16.47

Buonasera 

Posso montare sullo stesso asse pneumatici identici per marca  misura diametro e bttistrada ma con indice di carico e-o di velocità diversi ma comunque superiori a quelli indicati sul libretto ?

in pratica ho 4 pneumatici uguali con codice di carico e velocità superiori al libretto il quarto ha codici ancora superiori

Risposta di Max Favilli il 13/03/2018 alle 19.03
È sconsigliato. Fortemente sconsigliato. Al variare dell'indice di carico cambia il comportamento del pneumatico.
by GIORGIO - 04/05/2018 alle 11.18

Buon giorno,la mia macchina monta gomme ,225/45-17,possono mettere come ruota di scorta una gomma piu piccola tipo 205,per questioni di spazzio baule,è contemplato dal codice strada??

Grazie mille.

Risposta di Barbara Ficcadenti il 08/06/2018 alle 12.22
Si, può farlo a patto che la misura più piccola sia riportata sul libretto (anche per una questione tecnica). Consideri che il ruotino/ruota di scorta deve essere equipaggiato per i soli km che servono per recarsi dal gommista e riparare la gomma danneggiata.
by Amerigo - 19/05/2018 alle 10.00

Buongiorno, ho acquistato una vw polo usata e mi sono accorto che monta davanti pneumatici invernali 165/70 R14 81T M+S è dietro 185/60 R14 82H. Entrambe le misure sono riportate sul libretto di circolazione (anche se per le M+S è consigliata la misura 185/55 R15 82T M+S ma a quanto ho capito sarebbe consentito dalla legge comunque montare pneumatici M+S della misura si pneumatici estivi). Volevo capire se nel mio caso il termine del 15 maggio 2018 per cambiare gli pneumatici invernali è obbligatorio per legge o meno.

Grazie mille

Risposta di Barbara Ficcadenti il 29/05/2018 alle 20.08
Come indicato nel nostro articolo, il nostro consiglio è quello di equipaggiare 4 pneumatici identici e della stessa misura sulla propria auto, soprattutto per una questione di sicurezza. Per quanto riguarda invece l'indicazione m+s: è possibile equipaggiare in quella misura solo pneumatici 4 stagioni o invernali, non estivi. Nel suo caso se nel libretto è indicato 185/55 R15 82 T m+s può equipaggiare solo gomme invernali (per il periodo invernale) oppure 4 stagioni (tutto l'anno).
by Silvio - 05/06/2018 alle 03.37

Salve, ho una ford fiesta immatricolata a luglio del 2016. Pochi mesi dopo averla comprato (quindi verso la fine del 2016) ho trovato una gomma tagliata, un gommista me ne ha venduta una dello stesso tipo ma di marca diversa dicendomi che bastava cambiare solo quella visto che le altre erano praticamente nuove, 5-6mila km. Oggi sono stato da un altro gommista per un controllo dopo aver preso una buca e guardando le gomme mi ha detto che quella che mi hanno venduto nel 2016 non va bene e mi ha detto di comprarne una nuova, uguale sia di marca che modello alle altre. Gli ho fatto notare che le altre gomme hanno già 21mila km ma lui dice che basta sostituire quella. Vorrebbe mettere la gomma nuova davanti insieme all'altra dell'asse posteriore e passare le due davanti dietro (non ho mai invertito le gomme). Ora io mi chiedo, 21mila km di differenza tra la gomme nuova e l'altra che ho non sono troppi, specie da mettere anteriormente?

Risposta di Barbara Ficcadenti il 08/06/2018 alle 12.03
Se la gomma che ha cambiato non le da nessun tipo di problema, la tenuta di strada è perfetta ed equilibratura e convergenza sono apposto non c'è bisogno di cambiare il pneumatico. Al momento del cambio del pneumatico danneggiato era sicuramente meglio mettere una gomma della stessa marca, anche perchè ad un controllo potrebbe avere dei problemi. Quello che potrebbe fare ora è cambiare solo 2 pneumatici e metterli sullo stesso asse, così avrebbe 2 pneumatici identici.
by Roberto Rossi - 06/06/2018 alle 20.18

Buona sera,

si possono montare pneumatici con diverso indice di carico sugli assi?Del tipo,superiori a quelli della casa costruttrice per carico e velocità(Da T a V) ma diversi sugli assi?

Asse anteriore 195 50 15 in H e posteriore 195 50 15 in V ?


Grazie della risposta.

Risposta di Barbara Ficcadenti il 08/06/2018 alle 11.53
Il codice della strada non lo vieta, quindi può farlo. In nostro consiglio è sempre quello di equipaggiare 4 pneumatici identici.
by Martino Santomauro - 05/07/2018 alle 19.55

Posso mettere  2  gomme  dalla stessa  misura  ma di marca differente   sull'asse   posteriore?

Risposta di Barbara Ficcadenti il 13/07/2018 alle 18.09
No, i pneumatici sullo stesso asse devono essere identici. Possono al massimo essere differenti tra asse anteriore e posteriore.
by Marco Lulli - 26/11/2018 alle 12.45

Posso montare sulla mia macchina 2 cerchi da 15 con gomme 195/45 e 2 cerchi 14 con gomme 185/55 ? Visto che le misure sono presenti sul libretto di circolazione !

Risposta di Barbara Ficcadenti il 11/01/2019 alle 18.52
Lo può fare solamente se sul libretto è specificato che può equipaggiare una misura differenza sugli assi anteriori e posteriori.
by Fabio - 16/12/2018 alle 23.16

Ciao a tutti. Ho sbagliato ad ordinare n° 2 pneumatici per l'asse anteriore ( quelli posteriori sono semi-nuovi) . In poche parole mi ritroverò ad avere:

- ANTERIORE 205 55 16

- POSTERIORE 215 55 16

Nel libretto vi sono indicate entrambe le misure.

secondo voi posso circolare con questa PICCOLA differenza fra anteriore e posteriore ??


Grazie

Risposta di Barbara Ficcadenti il 11/01/2019 alle 18.32
Le può equipaggiare solamente se sul libretto è specificata la differenza tra i 2 assi. Se così non è le consiglio di cambiarle il prima possibile per evitare multa e fermo del mezzo.
by Roberto - 29/12/2018 alle 19.05

Ho una tiguan sport dovrei montare due gomme 235 45 19 sulla asse anteriore e 2 255 45 19 sull asse posteriore si può fare?


Risposta di Barbara Ficcadenti il 11/01/2019 alle 18.11
Ciao Roberto, bisogna verificare se ci sono dei cerchi aftermarket con omologata questa doppia misura per la tua auto. Inviaci richiesta e copia del libretto a help@gomme.auto.com. Grazie
by Gianluca - 05/02/2019 alle 23.49

Ciao, io ho una twingo GT e monta come pneumatici posteriori 205/40 R17 e anteriori 185/45 R17 il problema che i pneumatici anteriori si trovano solo "Yokohama BluEarth-A" e invece sui posteriori si trovano diverse marche. Ho notato che questi pneumatici non sono il massimo come consumi e tenuta sul bagnato, davanti purtroppo si è obbligati a mettere quel modello ma dietro mettere delle gomme migliori come consumi e tenuta sul bagnato, ciò potrebbe comportare qualche problema a livello di tenuta su strada o altro? L'auto ha la trazione posteriore.

grazie.

Risposta di Barbara Ficcadenti il 11/04/2019 alle 18.19
Ciao Gianluca, ci manda copia del libretto a help@gomme-auto.com? Vediamo se è possibile trovare una soluzione.
by Rossana - 15/02/2019 alle 17.45

Buonasera , ho una Hiunday I 10 stamattina mi hanno sostituito le 2 ruote anteriori con  2 pneumatici 4 stagioni, mentre quelle dietro sono estive. La ruota di scorta ancora è  quella originale della fabbrica. Mi potete dire se possono andare bene e cosa rischio eventualmente. Grazie

Risposta di Barbara Ficcadenti il 11/04/2019 alle 18.12
Può verificare cosa è indicato sul libretto dell'auto. Se tutte le gomme hanno indice di carico e codice di velocità corretto allora è in regola.
by Giuseppe - 15/03/2019 alle 08.11

Buongiorno, ho ritirato 2 giorni fa la macchina nuova e solo stamattina ho notato che a parità di dimensioni tra i 2 assi, all'anteriore ho carico di velocità V e al posteriore H.

Sono in regola con il c.d.s?

Risposta di Barbara Ficcadenti il 28/03/2019 alle 12.50
Dipende da cosa è indicato sul libretto dell'auto per il codice di velocità e da che tipo di pneumatico equipaggia. Le chiedo cortesemente di scriverci a help@gomme-auto.it con la copia del libretto. Grazie
by Costabile moschillo - 30/03/2019 alle 17.06

buongiorno volevo sapere se sul libretto di circolazione della mia autovettura ci sono riportati due misure di gomme 175/70/14/84/T  185/65/14/88/H PER LEGGE SONO IN REGOLA SE UNA MISURA DI GOMMA VIENE MONDATO SU UN ASSE.E LALTRA MISURA SUL ALTRO ASSE  GRAZIE BUONA GIONATA

Risposta di Barbara Ficcadenti il 11/04/2019 alle 18.06
Va equipaggiata la stessa misura di pneumatici sia sull'asse posteriore che sull'anteriore.
by giuseppe - 28/04/2019 alle 10.40

buongiorno 

per due giorni dovrei circolare con 1 cerchio da 16"( nn farei più di 10 km al giorno)  e 3 da 17 possono esserci problemi? grazie buona giornata

Risposta di Barbara Ficcadenti il 30/04/2019 alle 13.11
Si può circolare solamente con 4 pneumatici/cerchi delle stesse misure. L'unica deroga è l'utilizzo del ruotino, ma solo per i km necessari per recarsi dal gommista per la riparazione.
by Luca - 30/04/2019 alle 09.17

Posso montare due misure anteriori di gomme diverse dalle due posteriori oppure sono in multa

Risposta di Barbara Ficcadenti il 30/04/2019 alle 13.08
Può equipaggiare solamente 4 gomme tutte della stessa misura.
by dario - 23/05/2019 alle 19.27

sul libretto della mia auto sono indicate le misure degli pneumatici che si possono installare: 175/60/13.

posso installare 4 pneumatici uguali con dimensioni di larghezza diversa: 185 / 60 R13?


grazie

dario


                        

                





Risposta di Barbara Ficcadenti il 31/05/2019 alle 12.55
Per essere in regola è possibile equipaggiare solamente le misure riportate sul libretto. Quindi se la seconda non è indicata allora non è consentito.
by Gabriello - 05/06/2019 alle 14.49

Buongiorno, ho dei pneumatici 215/55 17...posso usare al posto del ruotino, un pneumatico misura 215/60 16?

by Ferro - 11/06/2019 alle 23.33

Si possono adoperare due gomme con le stesse misure previste nel libretto di circolazione ma di marca diversa e quindi anche con battistrada leggermente diverso sull'asse anteriore e quindi circolare senza incorrere in sanzioni stradali e peggio pure in caso di incidente l'assicurazione non risponde per l'eventuale torto nello stesso.

Se qualche buon anima mi illamina le sarò grato.