Viaggia sicuro
Proteggi il valore
del tuo acquisto.
Inclusa nel prezzo
la garanzia
da danni accidentali
su migliaia di prodotti.
Solo da noi
Garanzia
24 mesi di protezione
da danni accidentali,
riparazione
o sostituzione

in caso di
foratura o danno.
Scopri di più
Torna ad elenco articoli del blog

Michelin Primacy 4: massima efficienza e longevità

Pubblicato in Pneumatici da , giovedì 15 marzo 2018 0

I Michelin Primacy 4 sono stati presentanti dall’azienda francese come pneumatici di lunga durata, capaci di garantire un chilometraggio più elevato rispetto ai prodotti della concorrenza appartenenti alla medesima categoria. Il “Bibendum” ha indirizzato la campagna pubblicitaria di lancio di queste gomme nelle scorse settimane su un dato in particolare: riescono a percorrere sino a 18 mila chilometri in più di quanto fanno in media i pneumatici delle aziende rivali. Per capire meglio l’entità di questa misura, basti sapere che la circonferenza del pianeta Terra è di poco superiore a 40 mila chilometri, ciò significa che con i Michelin Primacy 4 si può percorrere poco meno di metà della circonferenza terrestre in più rispetto a qualsiasi altro pneumatico. Si tratta di una differenza considerevole!

Inoltre dai test indipendenti effettuati, il maggiore chilometraggio non si traduce in una progressiva perdita di performance, tutt’altro: i Michelin Primacy 4 – che si possono acquistare sul nostro sito – mantengono elevate le prestazioni sino al termine del loro ciclo vitale, senza decadimenti. Alle spalle di questo prodotto c’è un lavoro di sviluppo durato oltre tre anni, improntato a garantire prestazioni di alto livello coniugate ad una longevità mai vista prima su una gomma per auto. L’obiettivo dell’azienda transalpina era realizzare pneumatici di qualità che consentissero anche di risparmiare e di salvaguardare l’ambiente; una durata prolungata permette di sostituire con minor frequenza le gomme e dunque destinare una quantità inferiore di materiale di scarto allo smaltimento.

Come si comportano i Michelin Primacy 4?

Trattandosi di un pneumatico estivo, il suo range di utilizzo prevede temperature non troppo basse. Tuttavia non è una gomma estiva fine a se stessa, poiché il rendimento sul bagnato consente ai Primacy 4 di affrontare con sicurezza anche strade con pioggia. Per raggiungere tale obiettivo si è lavorato sulla mescola della gomma mediante l’impiego di elastomeri di nuova generazione e sul disegno del battistrada, grazie alla creazione di scanalature di forma più squadrata capaci di smaltire un quantitativo d’acqua maggiore. Questi accorgimenti hanno permesso al Michelin Primacy 4 di incrementare il livello di aderenza su asfalto reso scivoloso dall’acqua, tanto da rendere il comportamento sul bagnato uno dei punti di forza di questa gomma e permetterle di primeggiare nel suo segmento di mercato. Rapportato alle coperture estive della concorrenza, il prodotto Michelin è in grado di frenare all’incirca un metro prima su strada bagnata, offrendo dunque un livello di sicurezza superiore.

La sua efficienza non diminuisce col consumo e le prestazioni rimangono inalterate nel tempo; nei test è risultato che mettendo a confronto il Primacy 4 con altri pneumatici estivi tutti con un’usura di 2 millimetri sul battistrada, la forbice relativa agli spazi di frenata si allarga notevolmente e il pneumatico Michelin necessita di quasi 3 metri in meno rispetto alla concorrenza per arrestare del tutto la vettura. Un gap che premia l’ottimo lavoro svolto dagli ingegneri francesi in fase di progettazione di questa gomma, che rispetta in pieno il motto lanciato dalla stessa azienda: sicura dall’inizio alla fine del suo ciclo vitale. E in effetti i test in pista non hanno fatto altro che confermare l’elevata efficienza che il pneumatico è in grado di mantenere fino al limite legale di 1,6 millimetri di consumo del battistrada. Il nuovo Michelin Primacy 4 è disponibile per la vendita – anche all’interno di gomme-auto.it – a partire da gennaio 2018 in 64 diverse misure, per cerchi di dimensioni comprese fra 15 a 18 pollici.

Partecipa alla discussione

{{newComment.error.msg}}

Commenti

by gabriele - 10/07/2018 alle 14.39

Ho acquistato questo pneumatico( Michelin primacyi 4)  per la mia ford c max anno 2012 cilindrata 1.6 diesel con misura 205/55/16  91v come da libretto , la mia impressione e che questo pneumatico abbia una spalla molto morbida ho alzato la pressione fino a 2,5 bar ma sembra sempre sgonfio e la macchina sembra che galleggia .