Viaggia sicuro
Proteggi il valore
del tuo acquisto.
Inclusa nel prezzo
la garanzia
da danni accidentali
su migliaia di prodotti.
Solo da noi
Garanzia
24 mesi di protezione
da danni accidentali,
riparazione
o sostituzione

in caso di
foratura o danno.
Scopri di più
Torna ad elenco articoli del blog

I migliori pneumatici 4 stagioni secondo AutoBild

Pubblicato in Notizie, Pneumatici da , domenica 26 aprile 2015 4

In un momento di grande fermento per il settore dei pneumatici quattro stagioni, in cui Pirelli, Michelin, Goodyear, presentano i loro nuovi modelli All Season per conquistare una fetta del mercato dei pneumatici che sempre di più sta interessando gli automobilisti europei, esce una interessante prova comparata sul prestigioso settimanale automobilistico tedesco.

Pneumatici 4 stagioni: AutoBild confronta i modelli

AutoBildIn tema di pneumatici 4 stagioni, una delle riviste europee più famose in tema di vetture, la tedesca AutoBild, ha presentato all’interno dell’ultimo numero uscito degli interessanti confronti tra i modelli di diverse marche.

In particolare, è stato effettuato un test comparativo che ha visto per oggetto diversi pneumatici “All Season”. Sono state 10 le gomme oggetto del test, tutte con dimensione “185/60 R15”. La vettura sulla quale sono stati provati i diversi modelli è stata una Volkswagen Polo, guidata su diversi tracciati e in diverse condizioni atmosferiche.

Ogni situazione è stata esaminata a fondo per poter fornire una valutazione quanto più possibile affidabile. Per verificare il livello di efficienza degli pneumatici, questi ultimi hanno dovuto affrontare percorsi sia in condizioni di asciutto che caratterizzati dalla presenza di pioggia e di neve.

I test effettuati da AutoBild

test pneumatici quattro stagioniAll’interno di ognuna di queste particolari situazioni sono state 4 le discipline oggetto del test, anche se sono state soprattutto frenata e “handling” ad aver avuto un peso decisivo sul giudizio finale.

Per quanto riguarda la definizione di pneumatici 4 stagioni (gli All Season), la stessa rivista ha voluto chiarire quali siano le caratteristiche necessarie per poter entrare a far parte di tale categoria. Vi fanno parte, infatti, quelle gomme che rappresentano un compromesso tra la gomma invernale e quella estiva.

Il loro utilizzo è indicato per chi possiede auto compatte di piccole dimensioni che non sono costrette a percorrere più di 10.000 chilometri nel corso di un anno. Impiegare tale tipologia di gomme permette di evitare le sostituzioni al termine delle stagioni, con un evidente risparmio sia economico che di tempo, ideali per chi non rivolge particolare attenzione alla sicurezza

I migliori pneumatici 4 stagioni: da Pirelli a Goodyear

Primo classificato

Pneumatici 4 stagioni Pirelli Cinturato All Season

Analizzando i diversi modelli disponibili sul mercato, AutoBild ha voluto testare la loro affidabilità in diverse situazioni di fondo stradale. In questo modo è stato possibile indicare gli pneumatici 4 stagioni adatti per ogni occasione.

Il migliore, al termine di un lavoro certosino che ha richiesto tempo e diverse prove è risultato il Cinturato AllSeason proposto da Pirelli, che ha potuto ricevere dalla rivista tedesca il giudizio di “esemplare”.

Ad aver convinto gli esperti è stata soprattutto la qualità di “handling” sull’asfalto bagnato, ma ha sorprendere è stata anche la loro efficacia nel risolvere il fenomeno noto come “aquaplaning”. Anche la sterzata è risultata molto precisa, sia su fondo asciutto che umido.

Pirelli entra nel settore dei pneumatici quattro stagioni con Pirelli Cinturato All Season; pneumatico innovativo e sicuro, che si auto-sigilla dopo una foratura.

Dimenticate il cambio dei pneumatici in inverno, con questo pneumatico si può circolare tutto l’anno, inverno compreso, rispettando il codice della strada e con prestazioni soddisfacenti senza compromettere la propria sicurezza.

Ha ottenuto buoni giudizi nei test indipendenti di riviste specializzate.

Controlla il prezzo di Cinturato All Season nella tua misura

Secondo classificato

In seconda posizione, nella classifica di AutoBild, si sono posizionati i pneumatici 4 stagioni proposti da Goodyear, ossia i “Vector 4Seasons“, perfetti in diversi ambiti, tanto da permettere una conduzione sicura a qualsiasi guidatore.

Goodyear Vector 4Seasons è un pneumatico quattro stagioni, consente di circolare nel rispetto del codice della strada tutto l’anno. Test indipendenti hanno confermato il livello accettabile di prestazioni sia in estate che in inverno, sottolineando comunque un degrado delle prestazioni con temperature particolarmente elevate.

La gomma ha una durata del battistrada migliorata, consente una discreta resa chilometrica e un più contenuto consumo di carburante, grazie ad una tecnologia di bassa resistenza al rotolamento.

Controlla il prezzo di Vector 4Seasons nella tua misura

Terzo classificato

Queste gomme non hanno presentato caratteristiche negative, a parte un piccolissimo calo di prestazioni sul bagnato; ottime, tra l’altro, si sono dimostrate sull’asfalto innevato. Il gradino più basso del podio è stato occupato dalle “Vredestein Quatrac Lite”, che hanno ottenuto un giudizio “buono”.

I pneumatici Vredestein Quatrac Lite sono pneumatici quattro stagioni pensato per soddisfare le esigenze di quegli auto automobilisti che utilizzando poco la macchina e percorrendo pochi chilometri durante anno sono alla ricerca di un pneumatico adatto sia ad estate che inverno così da non dover effettuare lo stagionale cambio dei pneumatici.

Controlla il prezzo di Quatrac Lite nella tua misura

Le gomme che non hanno convinto AutoBild, a partire dalle coreane

A seguire altri 5 pneumatici, che AutoBild ha definito “soddisfacenti”; gli “AllSeasonExpert”, ad esempio, sono prodotti da Uniroyal, mentre Dunlop ha presentato gli “SP Sport 01 A/S”, che lamentano una tenuta laterale piuttosto limitata e, inoltre, sul bagnato non assicurano una frenata così pronta. Per quanto riguarda gli “AllSeason AS200”, la rivista sottolinea una certa debolezza sia per quanto riguarda la trazione che in merito alla tenuta laterale su asfalto innevato.

Non risultano eccellenti nemmeno in caso di frenata su asciutto; infine, anche la resistenza al rotolamento non è di ottimo livello, portando ad un consumo di carburante maggiore. Su quest’ultimo punto mostra dei problemi anche il modello prodotto da Hankook, che non convincono anche per la scarsa aderenza e per una frenata eccessivamente lunga sull’asfalto bagnato.

Arrivano dal mercato coreano invece, i pneumatici 4 stagioni “Kumho” e “Nexen”, che sono dei modelli appositamente realizzati per la stagione invernale; purtroppo, però, l’efficienza la ottengono solamente su asfalto asciutto. In decima posizione si sono posizionati i “Maloya Quadris”, che hanno ottenuto una valutazione decisamente negativa, non essendo per nulla consigliati.

Gli unici aspetti positivi sono la prevenzione del fenomeno dell’aquaplaning e un breve spazio di frenata in caso di strada asciutta. La bocciatura è dovuta, invece, ai limiti evidenziati in caso di condizioni tipicamente invernali. Questo si verifica nonostante sia stata apposta la marcatura “M+S”; AutoBild non ritiene che tali gomme siano idonee ad essere impiegate nel corso della stagione invernale.

Partecipa alla discussione

{{newComment.error.msg}}

Commenti

by Toci - 24/12/2016 alle 10.21

Voglio sapere per cuanto si riguarda a pneumatici 4s. Mishlen in che posto e.grazie

Risposta di Max Favilli il 10/01/2017 alle 18.09
I Cross Climate di Michelin sono considerati tra i migliori in assoluto: https://www.gomme-auto.it/pneumatici/michelin/cross-climate
by Anna maria - 13/01/2017 alle 12.50

Mi dite la differenza tra un pneumatico 4stagioni e un pneumatico termico?è quale risulta migliore tra i due! Grazie

Risposta di Max Favilli il 20/01/2017 alle 21.46
Ti consiglio questo nostro articolo sull'argomento: https://www.gomme-auto.it/pneumatici/quattro-stagioni
by Raffaele - 16/05/2019 alle 18.32

Come mai nei test  non ci sono le bigestone a005 4 stagioni