Viaggia sicuro
Proteggi il valore
del tuo acquisto.
Inclusa nel prezzo
la garanzia
da danni accidentali
su migliaia di prodotti.
Solo da noi
Garanzia
24 mesi di protezione
da danni accidentali,
riparazione
o sostituzione

in caso di
foratura o danno.
Scopri di più
Torna ad elenco articoli del blog

Come testare una nuova auto prima di comprarla

Pubblicato in Mondo motori da , giovedì 13 novembre 2014 0

Ansioso di comprare una nuova auto? Impara a fare un giro di prova come si deve. Non ti stressare; ecco come verificare in un test drive che l’auto che ti piace sia veramente un affare.

1. Preparazione

Pianificate la prova autoÈ probabile che tu abbia guardato innumerevoli modelli e fatto un sacco di ricerche. Ora è il momento di restringere il campo. Scegli i tuoi tre modelli di macchine preferiti e scegli un giorno del calendario. I giorni feriali sono i migliori, i concessionari sono più affollati durante il fine settimana (dite al vostro capo che vi state prendendo un giorno per la salute della vostra mente). Trova tre concessionari vicini in modo da poter ridurre i tempi di percorrenza. Quindi chiama in anticipo per organizzare il tuo test drive. Organizza l’agenda della giornata lasciando ben due o tre ore tra ciascun appuntamento. È importante guidare le auto una dietro l’altra per mantenere le cose fresche nella vostra memoria e sentire le differenze che altrimenti non si potrebbe notare. Siate chiari con i venditori che siete interessati a guidarle solo quel giorno, che vi state guardando in giro, che volete guidarle voi per un paio di ore, e che siete prossimi all’acquisto. Invitate un amico fidato oppure un membro della famiglia o coniuge, per avere un parere da confrontare.

2. Caricare le tue cose

Il segreto per ottenere il massimo dal vostro giro di prova è quello di trattare la vostra nuova potenziale auto allo stesso modo del vostro veicolo attuale – senza ammaccare le porte e gettare i sacchetti di patatine spiegazzati sul pavimento. La notte prima, raccogliere ogni cosa si usa su base regolare. Sì, è una fatica. Ma è meglio scoprire cosa non si adatta prima di spendere i vostri sudati soldi. Viaggi molto? Portate la vostra valigiapiù grande. Se avete animali domestici, portate le loro gabbiette (lasciare gli animali in casa). Imballare il set di batteria, gli strumenti musicali, le mazze da golf, e qualsiasi altra attrezzatura che siete abituati a trasportare con la vostra auto. I genitori con bambini piccoli dovrebbero portare il seggiolino auto, la borsa per pannolini e il passeggino. Se non si viaggia con oggetti di grandi dimensioni, portare qualsiasi altra cosa che ti piace tenere in macchina, come i thermos che vi accompagnano nel vostro quotidiano spostamento casa lavoro. Portare anche lungo un quaderno, penna, macchina fotografica e anche registratore audio o video per catturare le cose che ti piace e non piace di ogni veicolo.

3. È confortevole?

Spazio per i passeggeriNon fatevi mettere fretta dal venditore presso la concessionaria. Sedersi sul sedile del conducente e uscire di nuovo. Quanto è facile entrare ed uscire? Sei troppo alto o basso da terra? I gomiti urtano da qualche parte? I movimenti sono liberi o andate a sbattere con le braccia su leve e pomelli quando dovete azionare il condizionatore o il navigatore? Sedetevi anche dietro, con i sedili anteriori in diverse posizioni. Siete comodi nel posto del conducente? Ed i passeggere hanno sufficiente spazio per le ginocchia? Possono piegarle in modo confortevole? Si può regolare il sedile in modo da poter vedere bene e raggiungere comodamente i pedali? Notate se il volante può inclinarsi ed avanzare ed arretrare. Quanto vicino al soffitto è la testa? Nella cabina ti senti in un ambiente arioso e accogliente? Se hai portato gli amici o la famiglia, ora è il momento di chiedere le loro opinioni.

4. Provate il bagagliaio

Spazio bagagliaioTrascinate tutte le apparecchiature che avete portato fuori dalla vecchia auto. Prima uno sguardo di archiviazione al bagagliaio della nuova auto. Aprire tutti i comparti e notate le loro forme e dimensioni. Dove potreste tenere la vostra borsa, il telefono, gli occhiali da sole, la valigetta? Si inseriscono? Sono facile da raggiungere? Si notino anche i portabicchieri. Sono abbastanza grandi? La vostra bottiglia tazza o acqua preferita entra nella tasca della portiera? Trovate i ganci posteriori per abbigliamento e valutate se sono abbastanza resistenti per il vostro abituale carico di lavaggio a secco. Se avete dei bambini, provate ad installare il seggiolino auto. Si noti quanto tempo ci vuole per sistemare tutto e quanto spazio rimane a disposizione.

Successivamente, valutare lo spazio bagagliaio. Il coperchio è facile da aprire? Che cosa fareste se le mani sono occupate? Caricate il bagagliaio con i vostri oggetti più grandi e considerate la quantità di sforzo necessario. Avete bisogno di chinarvi o allungarvi più lontano di quanto vi aspettavate? Sistemate le vostre cose. Se i sedili posteriori si ripiegano, testate lo spazio che si crea. Il veicolo supera la prova se tutto si adatta bene e non si sente il bisogno di visitare il chiropratico dopo averlo caricato.

5. Prova su strada

Prova su strada auto nuovaInvece di limitarvi a guidare intorno al quartiere un paio di volte, portate il veicolo ad un vicino centro commerciale. Andare su e giù un paio di corsie ed entrate ed uscite dall’auto. Come è il raggio di sterzata? Il veicolo è facile da manovrare in spazi ristretti? La visibilità dalle finestre posteriori e laterali è buona? Se il veicolo è dotato di una fotocamera di retromarcia è un buon momento per provarla.

Poi, portate la macchina in autostrada. In quanto tempo accelera? Una volta che siete a velocità autostradale, rallentate e premete nuovamente l’acceleratore come se si stesse cercando di passare. Come si comporta? La ripresa è buona? Gli ingranaggi del cambio si innestano morbidi ed è facile passare da una marcia all’altra?

Se si guida su terreno collinare, trovare una salita ripida e provare a fermarsi e ripartire. Si ottiene abbastanza potenza? È facile trovare la marcia corretta? Provate a guidare su alcune strade sconnesse o binari della ferrovia. E ruvida? Gli sbalzi sono nauseanti? E quando si va in curva, la macchina sembra essere stabile, o si sente un sacco di rollio del corpo?

Per controllare i freni, prendete una strada secondaria tranquilla e poco trafficata o un grande parcheggio vuoto. Scegli un segnale visivo come vostro punto di frenata (come un cartello, albero, ecc). Accelerare fino alla velocità di sicurezza. Quando si raggiunge il punto di frenata, frenate normalmente. Prestare attenzione a come si sente morbido il pedale e quanto impegno è richiesto. Si noti quanto lontano dal punto di frenata la macchina si arresta. Ora fatelo di nuovo. Questa volta, fare una frenata “panico”. Giù il piede sui freni brutalmente così si può notare come la vettura risponde in caso di frenata di emergenza, così come quanto spazio necessità per arrestarsi completamente in caso di emergenza. Questo vi darà una migliore idea di come la vostra auto risponderà se mai avrai bisogno di uscire dai guai in fretta.

Per finire un interessante video, dettagliato ed utile, anche se in inglese, che elenca tutti i passi necessari per assicurarsi che la prova su strada della vostra potenziale nuova auto sia fatta in moda tale da togliervi ogni dubbio.

Partecipa alla discussione

{{newComment.error.msg}}

Commenti

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo ed esprimere il tuo parere!