Viaggia sicuro
Proteggi il valore
del tuo acquisto.
Inclusa nel prezzo
la garanzia
da danni accidentali
su migliaia di prodotti.
Solo da noi
Garanzia
24 mesi di protezione
da danni accidentali,
riparazione
o sostituzione

in caso di
foratura o danno.
Scopri di più
Torna ad elenco articoli del blog

Acquisto pneumatici online: dove montarli?

Pubblicato in Consigli, Pneumatici da , venerdì 30 agosto 2019 0

La domanda che più spesso si pongono gli automobilisti intenzionati ad acquistare pneumatici online è: dove li posso far montare? Le soluzioni a disposizione per chi sceglie di affidarsi al web al momento di comprare le gomme nuove per la propria auto sono diverse, tutte all’insegna della comodità. Dopo aver ordinato i pneumatici online e una volta conclusa la transazione, ecco che ci si pone l’interrogativo: come posso fare per montarli? A chi mi devo rivolgere? L’installazione delle gomme è un’operazione molto complessa che richiede strumentazione adeguata e perciò non può essere effettuata dall’automobilista, a meno che non si scelga l’opzione delle ruote complete, ovvero pneumatico più cerchio, perché in questo caso l’intervento è simile a una normale sostituzione della ruota in seguito ad una foratura. Dunque a chi affidare il montaggio?

Diverse soluzioni fra cui scegliere

Per il montaggio delle gomme acquistate online ci si deve rivolgere ad un gommista e le opzioni a disposizione degli automobilisti sono varie. Innanzitutto si ha la possibilità di affidarsi ad un gommista oppure ad un’officina di fiducia, alla quale far recapitare le gomme acquistate online indicando per la spedizione l’indirizzo del proprio gommista; in alternativa si possono ricevere le gomme a casa per poi recarsi presso un’officina che si occuperà del montaggio. Esiste poi un’ulteriore opzione, prevista direttamente dai siti che vendono pneumatici online: è possibile fare affidamento infatti su convenzioni tra rivenditori e officine che si occupano di montare le gomme vendute dal portale. Tali gommisti possono essere scelti in base a differenti criteri (vicinanza geografica, convenienza dei prezzi proposti) e al momento dell’ordine basta indicare quello prescelto al quale saranno recapitati i pneumatici per il montaggio sulla vettura.

Gommisti convenzionati

La rete di gommisti convenzionati copre tutta Italia e dunque permette a qualunque automobilista di avvalersi di questa opportunità per montare le gomme acquistate online. Che cosa succede dopo che i pneumatici vengono spediti? Una volta ricevuti, l’officina contatta il cliente per fissare un appuntamento per il montaggio, riducendo così pure l’attesa: all’automobilista basterà infatti recarsi presso il gommista e aspettare solo i tempi tecnici necessari per l’installazione. Un servizio che semplifica anche la fase di post-acquisto e permette all’automobilista di non sentirsi mai solo nel processo di selezione, acquisto e poi montaggio dei nuovi pneumatici, un’operazione molto importante perché dalla sua perfetta riuscita dipende la sicurezza del cliente e di chi viaggia con lui in auto. Da precisare che la transazione per l’acquisto dei pneumatici va pagata al sito rivenditore, mentre l’operazione di montaggio va saldata con il gommista o l’officina con la quale è stata concordata.

La scelta delle ruote complete

Per gli automobilisti che utilizzano le coperture stagionali – vale a dire invernali ed estive – esiste l’opzione delle ruote complete, cioè la possibilità di acquistare sia i pneumatici che i cerchi, che vengono spediti già montati e con equilibratura effettuata, in modo tale da poter essere installati direttamente sul veicolo. Quest’ultima è un’operazione più semplice da svolgere rispetto al cambio pneumatici, in quanto è come sostituire una ruota forata, e perciò può essere eseguita da chiunque, a patto naturalmente di avere gli strumenti adeguati, lo spazio sufficiente e una discreta manualità. Il costo del set di cerchioni in più viene ammortizzato già nel medio periodo, poiché ogni sostituzione stagionale – da gomme invernali ad estive e viceversa – si può effettuare in autonomia, senza la necessità di rivolgersi al gommista. Inoltre questa soluzione si rivela meno stressante per i pneumatici, perché ogni set di gomme avrà i suoi cerchioni e dunque non bisognerà smontarli e rimontarli sugli stessi cerchi due volte all’anno, ad aprile e poi a novembre.

Partecipa alla discussione

{{newComment.error.msg}}

Commenti

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo ed esprimere il tuo parere!